Il quadro dipinto con il sangue

Questa volta invece del solito pezzo voglio raccontarvi una storia: c’è un chitarrista rock & roll che si avventura nel deserto della California e partecipa ad un bizzarro rituale; si ferisce alla testa indossando una corona di spine, raccoglie il sangue in un calice e aiutato da due body modification utilizza quest’ultimo per reallizare un ritratto della defunta madre. Sembra la scena di un film e invece è la realtà.

Protagonista è Dave Navarro che nel Giugno dell’anno scorso aiutato da Samppa e Aneta Von Cyborg ha eseguito lo stravagante e macabro rituale che è stato documentato con una serie di scatti fotografici dalla coppia di artisti. Le foto possono essere viste sul profilo Instagram The Spread Group e sulla pagina Tumblr di Samppa Von Cyborg.Dave Navarro           Instagram: thespreadgroupDave Navarro               Tumblr: samppavoncyborg

Per chi non lo sapesse Dave Navarro era il chitarrista dei Jane Addiction, gruppo leggendario della scena rock alternativa e dopo lo scioglimento nel 91 ha poi militato dal 93 al 98 nei Red Hot Chili Peppers registrando l’album “One Hot Minute”, ha inoltre lavorato con artisti del calibro di Marilyn Manson, Michelle Branch e Christina Aguilera. Ma nonostante la sua carriera sia stata tutta in salita il suo passato nasconde molti punti oscuri legati alla morte della madre. Quando aveva 7 anni i genitori divorziarono e andò a vivere con la madre Constance Colleen Hopkins che nel Marzo 1983 venne uccisa a colpi di pistola nel suo appartamento a LA, il suo corpo fù occultato in un armadio, in mezzo agli stracci. L’assassino era il suo compagno John Riccardi che scomparve senza lasciare traccia. Quando la madre morì Dave aveva quindici anni e finì a vivere con il padre che ormai si era fatto una nuova vita e famiglia dove non riuscì ad integrarsi, fù un brutto periodo e lo portò ad abusare di alcol e droghe e a vampate. Riccardi è stato arrestato nel 1991, ben otto anni dopo grazie ad un programma TV “America Most Wanted” (una soffiata anonima di uno spettatore) e condannato alla pena di morte che grazie ai soliti cavilli burocratici tramutò in ergastolo.

Recentemente nonostante un tentativo d’appello l’ergastolo è stato confermato. Dave ha dovuto affrontare  anche tutta la trafila del processo andando a testimoniare guardando negli occhi l’assassino di sua madre e tormentato dalle foto del cadavere insanguinato di quest’ultima esposte nell’aula.

Speriamo che la realizzazione di questo quadro sia servita a esorcizzare il travagliato passato di Dave chiudendo per sempre un brutto capitolo della sua vita.Dave Navarro Tumblr: samppavoncyborg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...