Intervista: ALx – Ministro del Caos

A L X

Quando conobbi Alex capii subito di essere davanti ad un artista perchè come recita quel famoso modo di dire: la linea che separa genio e follia è molto sottile e nel suo caso pure inesistente a parer mio. Dove noi comuni mortali sentiamo rumore lui percepisce musica, dove noi vediamo arcane figure lui vede arte. Con questa visione del mondo nasce il suo alter ego ALx che supera i normali canoni di bellezza e li capovolge\li distrugge creando opere che sfidano l’arte stessa. Se avete occasione andate a vedere una delle sue esposizioni ne vale la pena. Io e mio socio Dottor Z di Scaglie di Rumore siamo rimasti così colpiti dai suoi lavori che spesso lo abbiamo ingaggiato per gli artwork delle nostre cassettine. Ma ALx non è solo questo: è un cantante hardcore, un musicista noisecore e manager di una netlabel.

EUBPDV: Come nasce ALx?

 

ALx: ALx nasce dieci anni fa . È semplicemente un’ abbreviazione del mio nome reale . Volevo racchiudere tutto ciò che faccio sotto un nome, un tag e da lì è nato tutto.

EUBPDV: Da diversi anni segui la scena hardcore ti sei appassionato prima alla musica o all’arte di questo genere?

ALx: La musica e l’arte nella mia vita sono sempre stati dei grandi interessi .
È difficile individuare quale dei due aspetti mi abbia appassionato di più nella scena hardcore punk .
La mia visione è che musica e arte si completino e viaggino sullo stesso binario.

EUBPDV: Quanto influisce la musica nei tuoi disegni?

ALx: La musica influisce molto, quando disegno però non ascolto generi musicali veloci o aggressivi perchè mi rendono frenetico, devo tenere a bada la mia impazienza, irruenza, quella voglia di finire tutto subito . Ascolto generi più tranquilli !

EUBPDV: Utilizzi diversi stili di disegno: mano libera, pittura, acquerelli, computer grafica; c’é un collegamento tra il tipo di tecnica che utilizzi e quello che vuoi esprimere?

ALx: Trovo noioso fare sempre le solite cose, è bello mettersi in gioco provare ad imparare. Essendo poi un autodidatta , mi diverto a sperimentare e utilizzare varie tecniche per migliorarmi .
Ciò che voglio esprimere ruota intorno alla materia e alla fisicità . Mi piace giocare con il caos e il kitsch , mi diverte andare contro i canoni artistici .

EUBPDV: Dove trovi l’ispirazione per le tue opere?

ALx: Da tutto ciò che riesce a darmi un segnale e a stimolarmi . La street art mi piace molto, ma i miei riferimenti artistici sono i lavori di Rauschemberg e l’art Brut (arte grezza) .

EUBPDV: Ho saputo che poco tempo fà sei andato al museo dei giocattoli a Praga, ti attira il mondo dei toys? Ti piacerebbe fare qualcosa in questo campo?

ALx: È un mondo che mi piace moltissimo, i video giochi, i giocattoli e i fumetti hanno fatto parte della mia gioventù e ne sono ancora molto attratto . Sarebbe stupendo poter creare qualcosa che poi qualcuno può utilizzare per divertirsi e magari fargli vivere qualche avventura, nella vita comunque non si può mai sapere quindi vedremo.

EUBPDV: Oltre a disegnare, canti nel gruppo hardcore Vicentino “The Nutries“, hai diversi progetti noise, gestisci la tua etichetta virtuale “Sputo Records” e presumo che come tutti noi hai un lavoro ordinario per mantenerti. Mi spieghi dove trovi il tempo per fare tutto questo?

 

ALx: Bellissima domanda . Sono una persona che sta ferma solo quando dorme (risate) . Ogni minuto libero lo dedico a quello che mi fa star bene : disegnare, scrivere testi o sperimentare con i miei distorsori. Ho un lavoro con degli orari non convenzionali che mi permette di organizzarmi e fare tutto ciò che mi interessa . È anche vero che dedicarsi a tutto è difficile perchè oltre ai The Nutries ho un progetto noise “Sexy Crocodile For Dinner” dove mi diverto a creare rumori e qualche altro progetto meno serio . Se tutto va come progettato, quest’anno uscirò con un nuovo progetto ( un duo ), al momento non ne posso parlare, ma coinvolge un tuo intimo conoscente (risate) una cosa molto rumorosa e veloce ! C’è poi la Sputo Records, nata per far uscire tutto quello che creavo, ma alla fine mi sono ritrovato a far girare materiale di amici e non e ogni tanto a collaborare con il Collettivo Scaglie di Rumore.

EUBPDV: Come mai hai scelto di fondare una “netlabel” piuttosto che una etichetta convenzionale?

ALx: Anni fa mi sono innamorato della Grindcore Karaoke la netlabel di James Randall cantante degli Agoraphobic Nosebleed . Ed è stato li che ho deciso di provare a creare una mia netlabel . Il formato digitale è veloce e come sai arriva ovunque ed è questo ciò che mi affascina. Come ti dicevo prima l’idea era di far uscire il mio materiale noise e poi dopo essere stato contattato da vari gruppi ho deciso di provare a fare qualcosa di più ampio.

 

EUBPDV: Cosa ti aspetti dal futuro? Hai qualche progetto in cantiere? Ti sei fissato degli obbiettivi.

ALx: Quest’anno con i The Nutries registreremo il quarto cd e come ti dicevo prima se tutto va in porto esce la prima demo di questo nuovo progetto . Obiettivi precisi non ne ho, spero di riuscire a fare qualche piccola esposizione e di divertirmi come ho fatto sino ad ora creando e suonando, anzi, rumoreggiando (risate) .

 

EUBPDV: Credo sia l’intervista dove ho riso di più in assoluto. Grazie per il tempo che mi hai concesso chiudi l’ intervista come meglio credi.

ALx: Grazie a te per lo spazio, ci si beccha in giro!!! Ciao!

Qui sotto trovate i vari link alle pagine di ALx:

ALx Deviantart

ALx Tumblr

SEXY CROCODILE FOR DINNER Tumblr

SPUTO RECORDS Bandcamp

SPUTO RECORDS Tumblr

E in esclusiva per E UN BRUTTO POSTO DOVE VIVERE ALx mi ha donato questi due poster che potete scaricare gratuitamente qui sotto, stampare e appendere nella vostra cameretta.

https://mega.nz/#!BJdDFLKD

https://mega.nz/#!URsmxTKI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...