Balconica

balconica3-banner

Quest’anno EUBPDV è lieto di annunciarvi che entra a far parte dei sponsor di Balconica, festival dei balconi che si tiene a Futani (SA) nel cuore del parco nazionale del Cilento.

Eh si avete letto bene amici miei; Festival dei Balconi. Infatti gli artisti accreditati all’evento non si esibiscono su un palco ma bensì sui balconi delle case del paese. L’idea di base mi aveva già convinto ma ho deciso di sostenerlo per altre due ragioni. In primis, non ha solo un valore musicale ma anche umano; infatti aiuta a contrastare lo spopolamento dei piccoli borghi, fenomeno in aumento in particolare nel sud Italia. I giovani per trovare lavoro o per continuare gli studi sono costretti a spostarsi nei centri urbani. Balconica invece coinvolge direttamente i cittadini nella realizzazione del festival attraverso workshop e altre attività rendendo accessibile ai ragazzi il mondo dell’arte. Secondo, l’evento è un momento di aggregazione tra gli artisti e gli abitanti di Futani. Cosa che non ho visto a molti eventi estivi qui nel veneto a cui ho partecipato, dove nascevano sempre discussioni tra le due parti. Invece in questa particolare occasione vengono offerte le originali location per le esibizioni.

balcone

Ma adesso basta tergiversare e parliamo un pò del festival. Balconica festeggia quest’anno la sua terza edizione e possiamo dire che è strutturata circa sempre alla stessa maniera. Gli artisti chiamati per l’evento cominciano ad esibirsi sui balconi dalle 17:00 fino a tarda notte. Durante la giornata si alternano musica live, teatro, workshop, incontri e presentazione di libri. La cosa più bella è che tutto questo è reso possibile dalla volontà di un collettivo di ragazzi che ogni anno s’impegna per organizzare il festival e sono sempre loro che reperiscono il budget tramite una campagna di crowdfunding e degli sponsor. L’idea nasce nella mente di Mariagrazia Merola mentre passeggia per le strade di Friedrichshain a Berlino e vede suonare dei musicisti sui balconi delle case pensando quanto sarebbe bella una iniziativa analoga nella sua città. Tornata a Futani e con i pochi mezzi a disposizione nell’ Ottobre 2014 organizza la prima edizione del Balconica ottenendo un ottima risposta di pubblico. In seguito il festival ottiene maggiore visibilità e importanza confermata dal gemellaggio con i soci Mccs del Concertino del Balconcino ospiti nella scorsa edizione. Sembra che niente possa fermare questi ragazzi che anche quest’anno tornano con una carrellata di musicisti di ogni genere. Qui sotto trovate la locandina ufficiale e un elenco di tutti gli artisti accreditati all’evento.

balconica3-flyer

MUSICA:

Per la prima volta in Campania il Johnny Dal Basso, one-man band Psychobilly dall’animo Blues. Vanta un background di oltre 130 concerti sparsi per lo stivale e di aver aperto a gruppi del calibro di I Cani, Omar Pedrini e Calexico. Ha pubblicato a Febbraio il suo secondo disco “IX” anticipato da un pre-release tour chiamato “Copia Pirata”, 12 concerti dove sono stati vendute 100 copie con un speciale packaging senza però rivelare la copertina ufficiale.

Stilisticamente contrapposte le In versione Clotinsky, power duo tutto al femminile composto da Vale (Valeria) e Valli (Valeria) che propone un ibrido di desert-drum e break-pop difficile da descrivere ma impossibile da non ascoltare. Il loro ultimo lavoro “Taxi” più che un disco è un viaggio alla ricerca della libertà.

Attenta alle proposte musicali della zona, Balconica vuole essere anche vetrina per le band del Cilento. Dall’ Alto Cilento arrivano i The Karma’s Circle: Carmine Petraglia e Francesco Vairo (chitarra/ukulele) e il “contastorie”Domenico Monaco con il suo Potatour; sempre cilentano il progetto In The Loop del polistrumentista Alessandro Galdieri e la cantate Valentina Schiavo, così come la magia Flower Power dei Lu.Ce & The Wigs e il rock ‘n’ roll dei The Bordello Rock ‘n’ Roll Band. Arrivano da Casalvelino i Juke Jointers, two man boogie blues band; ancora autoctoni Graziano Tambasco & Tarantella Express, il cantautore Martino Adriani, che presenterà i brani tratti dal suono nuovo album in uscita; la post-psichedelia di montagna di Rox in technicolor, e ancora Contrabbandieri D’Ammore, Riccardo Ruocco Dj e Alessandro VallettaRitornano sui balconi di Balconica anche Silvia Scarpa e Francesco Bianco con il progetto ISOLARE, performance di suono e corpo.

TEATRO:

Il festival, quest’anno, vede in scena il particolarissimo Pinocchio ideato dal regista napoletano Pino Carbone: un Pinocchio che si nasconde tra il pubblico, in scena la Fata Turchina, la Volpe ed il Gatto tra favola, vita, desiderio, ostacoli e i rimpianti, ambizioni e speranze. Un Pinocchio che somiglia a Balconica, un punto di vista inconsueto sull’arte e sulla vita.

Biancarosa Di Ruocco scrive:
Partecipo a balconica perché ho nostalgia dei comizi elettorali quando si facevano dai balconi… nu veru tiatru. Monologo tratto dallo spettacolo “umano troppo umano ” scritto da Fiorenzo De Vita.
Il monologo composto da 51 strofe in rima , in maniera grottesca e non privo di cinismo, è una presentazione dell ‘uomo medio, condizionato da quanto gli viene imposto dai mass media e da una comunicazione imposta. L’uomo che si spersonalizza, omologandosi a stereotipi imposti. Il venditore è uno schiaffo in pieno viso ma anche uno spunto di riflessione…

Rossetto, ventaglio di piume, petali di rose e tanta ironia per la protagonista Thalia Rouge, Burlesque Performer che, per Balconica, diventerà Maruzzella, compagna di vita di Carosone.

ARTE:

Nella piazzetta di Futani alle ore 19:10 il direttore editoriale della rivista ziguline, Maria Caro, presenterà il libro di Federica Belmonte, “Leggende della Street Art”, un viaggio inconsueto attraverso i luoghi e le voci della street art, una linea immaginaria che parte dai pionieri Blek le Rat, Pignon-Ernest e Jef Aérosol e arriva a Banksy, Obey the Giant, JR e altri, e che invita a riscoprire le strade delle nostre città con uno sguardo completamente nuovo. Saranno presenti anche la grafica Annalisa Mandarino, la disegnatrice e ritrattista Maria Antonietta Sparano ed a immortalare i momenti più salienti del festival il fotografo  Toni Clik Palladino.

Ci tenevo a parlarvi di un progetto che seguo da molto tempo sui social; BAM!-Bottega Artistico Musicale, con il punto esclamativo, è uno spazio pubblico autogestito in località Mocchie a Sapri, all’interno dell’ex falegnameria comunale in Via Josè Ortega.
Il progetto nasce nel 2012 con l’intento di creare un luogo di incontro e di socialità per i musicisti e le persone che amano la musica. L’intero percorso è stato condiviso fin dal principio, attraverso incontri partecipati, eventi di autofinanziamento, un cd con gli artisti locali (con locandina a concorso aperto) e infine un intenso cantiere di autocostruzione.
BAM! si pone come punto di aggregazione e di bottega open source, di spazio dunque della creazione, della sperimentazione, del confronto, della diffusione di cultura, controcultura, musica e saperi. Lo scambio è elemento di conoscenza collettiva, rimettendo al centro i desideri e la felicità di uno spazio di libertà ed espressione.
Le iniziative, le attività e i progetti all’interno di un luogo flessibile e polifunzionale partono da una sala prove musicale, una sala di registrazione, una sala di registrazione, uno spazio per concerti live e dj set per arrivare alla webradio, teatro, cineforum, presentazione libri e reading, workshop e formazione, ballo, esposizioni, mostre, performance e incontri. Tutte le attività saranno accessibili e senza scopo di lucro.
BAM! è stata pensata con il supporto di tanti amici, musicisti e professionisti costruendo una grande rete di relazioni, locali ed extralocali.

Se anche voi volete sostenere i ragazzi di Balconica andate sulla loro pagina e aderite alle future raccolte fondi in modo da rendere possibile anche l’anno prossimo questo bellissimo evento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...